Paesi Bassi

Amsterdam

Amsterdam, è una città in Europa, capitale dei Paesi Bassi molto turistica. Conosciuto per questi canali attraverso di essa, così come il famoso Coffee Shop, musei e Red Light District.
La lingua ufficiale è l’olandese, ma la maggior parte delle persone parla inglese perfetto.

Per arrivare ad Amsterdam abbiamo scelto di volare da Alitalia dall’aeroporto di Linate di Milano. Potrete anche rinportarvi facilmente in auto in auto. Ci vogliono circa 10 ore (Sion – Amsterdam).
Il volo è alle 9 del mattino, abbiamo preso una notte al BB Hotels Smarthotel Milano Linate. L’hotel è davvero bello e si trova a due minuti dall’aeroporto. Ci è costato solo 40 euro a notte per due persone.
Abbiamo anche prenotato un parcheggio presso l’aeroporto “P2 Executive”. l’hotel ha offerto un parcheggio (a pagamento) e il servizio navetta, ma abbiamo già prenotato il parcheggio prima di prendere l’hotel.

Il nostro punto di arrivo era schiphol Airport di Amsterdam.
Il volo dura circa 1 ora e 30 minuti.
Per raggiungere l’hotel, abbiamo preso un Uber (costa circa 30 euro, durata 15 min). È relativamente facile raggiungere il centro della città in treno e in metropolitana.
Inoltre, abbiamo scelto l’opzione treno / metropolitana per il ritorno all’aeroporto. La durata è massima di 30 minuti di treno. Il biglietto costa circa 8 euro in totale (5 euro per il treno e 3 euro per la metropolitana).

Il nostro soggiorno è durato 4 giorni.
Abbiamo deciso di andare ad Amsterdam per un fine settimana visita e scoperta con un paio di amici.
Amsterdam è una città bellissima e vivace con un sacco di attività, musei, bar, ecc.
Per trasferirci, abbiamo comprato una carta di trasporto di 3 giorni (19 euro a persona). Ci ha permesso di andare al centro della città e in diversi luoghi della città con la metropolitana, autobus o tram.
Un altro mezzo di trasporto è la bicicletta. La città ha tanto bici quanto gli abitanti. Lo spazio urbano è stato progettato per le biciclette con un sacco di piste ciclabili. I movimenti sono facilitati perché il paese è totalmente piatto.

Guarda questo post su Instagram

Un post condiviso da ChangingAir (@changingair) su

Postillion Hotel Amsterdam: Collezione BW Signature

Questo hotel di 20 piani si trova accanto all’Amsterdam Congress Center (a circa 15 minuti dalla metropolitana dal centro).

Una stazione della metropolitana si trova a 2 minuti a piedi dall’hotel e offre un facile accesso alla stazione centrale.

Abbiamo avuto la meravigliosa sorpresa di essere in una camera al sedicesimo piano, totalmente automatizzato da uno scaffale accanto al letto. Permette di accendere la tv, la luce, chiudere / aprire le tende, accendere l’aria condizionata ecc.

La camera dispone anche di una bella finestra sulla baia con un telescopio che offre una splendida vista della città. Il bagno è dotato di una grande doccia walk-in con schermo TV intarsiato nello specchio.

L’hotel dispone anche di un negozio di fitness e mini self service nella hall.

Il personale è molto cordiale e disponibile.

Guarda questo post su Instagram

Un post condiviso da ??????????? (@changingair) su


Casa di Anna Frank

L’Anna Frank Museum è la casa dove Anna Frank visse durante la seconda guerra mondiale prima di essere catturata dai nazisti e portata in un campo di concentramento.

Il museo ci insegna molto sulla vita durante questo periodo di guerra.

Per ravvivare la visita, un’audioguida in diverse lingue è fornita gratuitamente all’ingresso dell’edificio. Il museo è piccolo, i posti sono limitati. I biglietti sono quindi rapidamente esauriti. Vi consigliamo di prenotare con almeno 2 mesi di anticipo sul sito ufficiale del museo.

Ci vogliono circa 1h30 – 2h per visitare l’intero museo.

Heineken

L’Heineken Experience Museum è un altro luogo ben noto ad Amsterdam e turismo.

Questo museo spiega la creazione del birrificio Heineken e la produzione della sua birra.
Alla fine dell’esperimento, hai l’opportunità di bere 2 birre offerte o testare la tua destrezza del barman disegnando la tua birra alla spina.
Ci vogliono circa 1h30 per visitare il museo, commenti e pannelli sono in inglese, ma Heineken offre un’applicazione per smartphone che dà accesso a tutti i commenti in diverse lingue.
Ti consigliamo di prenotare i biglietti sul sito ufficiale di Heineken 1 o 2 giorni prima della tua visita.

Tour in bicicletta

https://www.amsterdam-velo.com
Al fine di sentirsi come un vero Amsterdamer, si consiglia di prenotare un tour in bicicletta con una guida di lingua francese.
Il tour 2h30 ti permetterà di scoprire diversi aneddoti e di capire meglio la città di Amsterdam.
Per goderti il meglio, ti consigliamo di fare il tour nei primi giorni del tuo soggiorno.
Abbiamo scelto di prenotare un tour online quando eravamo già ad Amsterdam. Il tour è stato davvero interessante e abbiamo scoperto alcuni posti meravigliosi e informazioni sulla città.

Guarda questo post su Instagram

Un post condiviso da ??????????? (@changingair) su

Tour in barca

Abbiamo anche fatto un tour in barca. Se avete tempo, vi consigliamo escursioni in barca sui canale di Amsterdam.

caffè m inv

Il Coffee Shop è un’attrazione turistica molto popolare. Amsterdam è uno dei pochi luoghi in cui la cannabis e varie droghe leggere sono tollerate e controllate. Raramente troviamo caffè ma tipi piuttosto diversi di marijuana con la possibilità di fumare direttamente sul posto. Le caffetterie raramente vendono bevande alcoliche perché non hanno una licenza.
Se volete provare la fumette, questo è probabilmente il posto giusto. Il prodotto è controllato e venduto dallo Stato con la possibilità di acquistare guarnizioni già laminate.
Fare attenzione a non comprare droga dai rivenditori nelle strade.

Distretto a luci rosse

Una delle zone più vivaci di Amsterdam è il quartiere a luci rosse. In questo quartiere si sarà in grado di camminare e ammirare finestre relativamente speciali. Non contengono gli ultimi vestiti alla moda, ma piuttosto belle signore che appaiono come una pubblicità per attirare nuovi clienti.
Queste ragazze lavorano per se stesse e affittano le camere come per il Coffee Shop regolato e controllato dallo Stato.
Il quartiere a luci rosse è un quartiere molto controllato. Per tutta la notte, le pattuglie di sicurezza controllano che i passanti rispettino i lavoratori.

Caffè Brecht

Café Brecht è un piccolo e caratteristico bar situato vicino al Museo Heineken.
Sarete in grado di fermarsi e bere una buona birra prodotta ad Amsterdam, chiamata Brouwerij ‘t IJ.

Chez Lorraine

Una bella scoperta per la colazione o per un piatto leggero. Si tratta di un piccolo stabilimento che offre prodotti completamente fatti in casa e freschi.

Guarda questo post su Instagram

Un post condiviso da ChangingAir (@changingair) su

Durante i nostri viaggi, abbiamo usato per testare un prodotto e presentarlo sul blog. Introdurremo l’applicazione maps.me.

maps.me dell’applicazione

L’applicazione Maps.me ti permetterà di scaricare le mappe della città localmente sul tuo telefono e visualizzarle senza internet durante il tuo soggiorno.

Esso vi permetterà di posizionare punti di riferimento e luoghi da registrare per trovare i posti migliori della città.

Una volta registrati i luoghi, potrai farti guidare dall’applicazione grazie alla funzione GPS.

È anche possibile acquistare guide della città direttamente sull’app.

Guarda questo post su Instagram

Un post condiviso da ChangingAir (@changingair) su

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

code